Tag Archives: cina

LE TRECENTO POESIE TANG (III)

IL GIARDINO DELLA VALLE DORATA La gloria del mondo si dissolve in polvere fragrante. Scorre l’acqua senza turbarsi ‒ rinasce spontanea l’erba. Al tramonto, grida d’uccelli nel vento dell’est. Cadono fiori come lei cadde, gettandosi dalla torre. *   *Si fa riferimento al suicidio di Perla Verde, una concubina che scelse la morte piuttosto che […]

LE TRECENTO POESIE TANG (II)

IL RIFUGIO TRA I BAMBÙ Solo, nella quiete dei folti bambù, pizzico le corde del liuto, accenno a labbra chiuse la melodia. Nel bosco, all’insaputa di tutti – sola mi giunge, luminosa, la luna.

LE TRECENTO POESIE TANG (I)

L’EREMO DEL PARCO DEI CERVI Vuota è la montagna – non vedo nessuno solo, odo fantasmi di voci. Ancora la luce del sole, penetrando nel fitto degli alberi, si riflette, scintilla sul muschio.

LU LI

Se vieni a cercarmi e la mia porta  è chiusa mi troverai in riva al lago nel mezzo del verde vado a cogliere canti di primavera

n.5 XIAO QING

La musica della luce è tenue come un respiro e cade in stille nelle mani – le tue, le mie. Beviamone insieme di quest’acqua di sole all’invito sincero del cuore come dire di no?

n.4 xiao qing

La foglia che trema sull’acqua – e un brivido tenue di linfa scintilla si cheta s’oscura – s’adagia, s’abbandona lieta e senza timore sorride.

n.3 Xiao Qing

La terra come una tazza si riempie del liquore del sole, sazia di luce giace, e non parla. Il suo respiro è la foglia che trema sulla bocca dell’estate.

n.2 Xiao Qing

E’ un filo di luce, che lega sull’onda la schiuma ed il cielo.

n.1 Xiao Qing

Come nuvole sull’acqua passa la primavera… Il cuore conta a voce bassa i fili d’erba nel vento.

GLI DEI DI CARTA – ZISUN NIANGNIANG (LA SIGNORA DELLA DISCENDENZA)

Zisun Niangniang ti osserva stando in mezzo alle sue ancelle; a volte tiene un bambino fra le braccia e sorride appena, benevola ma non radiosa. Il suo copricapo di fronde e d’uccelli è fastoso e le sue vesti ricadono ampie, puoi indovinarne le geometrie brillanti di colore. Credi in lei e ti porterà figli e […]