Tag Archives: poesia

il castello

Nelle pietre il respiro del vento e la terra nelle mani. Da qui ombre di musica a cavallo del cielo scintillano cadono… Ma tace il fuoco, e l’acqua riposa, nascosta nel buio.

il posto della poesia

Non ci avevo mai fatto caso e da oggi controllerò in ogni libreria in cui metterò piede. Ieri siamo stati nella solita, dove andiamo da anni, per pigrizia, per affetto, per abitudine. Per la prima volta ho osservato con qualche cura la sezione di poesia, nel senso che a parte Leopardi, Dickinson, Gibran e, con […]

A SUD, ALLA POESIA

Da parecchi mesi frequento, ogni giovedì sera, un ciclo di letture di poesia presso un circolo culturale. Le serate sono organizzate da due professioniste, poetesse laureate che, oltre a scrivere, e bene, hanno pubblicato svariati libri e conoscono l’ambiente. Per giunta sono due donne molto gradevoli e accoglienti sotto il profilo umano, sicché tutto avviene […]

n.5 XIAO QING

La musica della luce è tenue come un respiro e cade in stille nelle mani – le tue, le mie. Beviamone insieme di quest’acqua di sole all’invito sincero del cuore come dire di no?

n.4 xiao qing

La foglia che trema sull’acqua – e un brivido tenue di linfa scintilla si cheta s’oscura – s’adagia, s’abbandona lieta e senza timore sorride.

n.3 Xiao Qing

La terra come una tazza si riempie del liquore del sole, sazia di luce giace, e non parla. Il suo respiro è la foglia che trema sulla bocca dell’estate.

I NOVE CANTI – LA PRINCIPESSA DEL FIUME XIANG

Ecco una terza traduzione, sempre dai Jiu Ge. Questa poesia mi ha dato davvero filo da torcere e alcuni punti mi lasciano ancora perplessa: quindi, come già per le altre, mi riservo il diritto di rivedere e ritoccare. Come sempre le interpretazioni discordano, ma a me piace pensare che sia in questo caso una donna, […]